top of page
  • Writer's pictureAlessandra

La Croix Gardiane


Una piccola cabanne, a fianco alla strada provinciale.

Guardando questa immagine subito torno li.

Fa molto caldo e siamo stanchi, dal mare che ci fa tirare la pelle e dal sole che ha fatto raggiungere temperature che nemmeno sto a dire.

Una gita in macchina, al fresco finalmente, sul finire del pomeriggio.

L’unico momento in cui in questa torrida estate si possa fare qualche attività.

Passiamo all’andata, con la coda dell’occhio mentre tu guidavi ho scorto questo angolo, che mi ha subito rapito.

Essenza, l’essenza di quel segno sulla piccola cabanne, quel segno di appartenenza così forte qui.

La croce per la fede, il cuore per la carità, l’ancora per la speranza. E i tridenti che i gardians, gli allevatori, usavano per far spostare il bestiame.

La Croix Gardiane.

E quella data, un incontro, un bacio, chissà.

Di ritorno vi ho costretti a fermarci, tra proteste, polvere e nugoli di zanzare, nel caldo arido di queste terre.

Per scattare questa fotografia, si,

perché questo è scegliere uno scatto:

ti chiama e non puoi resistergli.

41 views0 comments

Recent Posts

See All

Comentarios


bottom of page