top of page
  • Writer's pictureAlessandra

L'esperienza di cenare in un ristorante stellato

Updated: Mar 20, 2023

Ammetto che avevo alcune reticenze su questa esperienza, che mi è stata concessa da un Tour Operator statunitense con cui collaboro, un paio di anni fa. Mi sono dovuta totalmente ricredere.


La nostra cena al Ristorante Damiano Nigro - 1 Stella Michelin

Nell'ambito di un tour in Piemonte, in Langa, in autunno...non si può scappare dal trionfo dell'enogastronomia piemontese, che da queste parti ha una delle sue più alte declinazioni.

Le Langhe sono diventate, negli ultimi 10 anni, una meta turistica a sé stante, sia in Italia che all'estero (grazie anche al lavoro di appassionati tour operator come questo, Tourissimo).


Certamente l' inserimento di questa zona del Piemonte nella lista UNESCO dei siti patrimonio dell'Umanità (il "Paesaggio vitivinicolo Langhe - Roero e Monferrato) - come paesaggio culturale - ha dato un bell'impulso alla crescita di questa destinazione turistica che oggi, insieme forse solo alla città di Torino, rappresenta una delle zone più visitate della mia regione.


Restando in ambito enogastronomico, il Piemonte vanta ben 46 Ristoranti Stellati - aggiornamento 2021 - ed è la seconda regione più premiata dell'intera penisola.


Ho sempre avuto poco interesse per la ristorazione stellata o d'eccellenza, diciamo "patinata". Sono una amante della buona cucina e dello stare a tavola, ma non sono mai stata affascinata dai menù troppo ricercati. Per questo nel 2018, quando sono stata gradita ospite e anche in staff, su un tour bellissimo di una settimana nelle Langhe, scorgendo la lista delle attività mi sono imbattuta in ben 2 cene stellate, devo ammettere che non mi hanno fatto grande effetto (per dire: sono stata più attratta dalla prospettiva del Truffle Hunting😛).


Invece mi sono dovuta ricredere.

Abbiamo mangiato sia al ristorante 1 stella Michelin Damiano Nigro a Benevello (CN) che al prestigioso Piazza Duomo di Alba (CN), l'unico 3 stelle del Piemonte (e uno degli undici 3-stelle d'Italia).


Quello che mi ha compito in entrambe i casi, con le differenze tra i due, è certamente il trasparire in questo tipo di cucina della passione e della volontà di sperimentare propria di uno chef stellato.

Che si tratti di un uovo in criocottura, di una insalata di fiori edibili, una primo rivisitato o un classico brasato alla Piemontese...quello che davvero ti colpisce é l'esperienza nel suo insieme, a partire ad esempio dalla dedizione del personale tutto (la narrazione dei camerieri di sala altamente preparati sui concetti da trasmettere).

Gli Chef dedicano la totalità della loro vita ai loro piatti e a studiare nuove ricette, in questo senso vedo il loro lavoro molto simile ad una creazione artistica.


Credo che lo struggimento sia indispensabile per un vero piacere, rimane sempre una piccola distanza che non si può colmare, come nell’amore

- Enrico Crippa, Chef Piazza Duomo Alba


L'esperienza del 3 stelle è stata certamente più forte.

L'elenco di ciò che abbiamo mangiato, la raffinatezza delle sale, delle mise en table, di tutto l'ambiente creato attorno al pasto, sarebbe davvero lungo. La formazione in Giappone dello chef traspare in molti piatti e anche in un certo senso estetico delle preparazioni.

Uno su tutti posso citare l'insalata "21, 31, 41, 51", signature dish dello Chef Enrico Crippa:


Questa insalata è composta con gli ingredienti freschi e reperibili al momento in cui viene preparata, tra le oltre 100 diverse specie vegetali che lo Chef raccoglie nell' Orto biologico costruito subito al di fuori delle mura della città di Alba.


Al termine dell'insalata abbiamo potuto bere il brodo che si era nel frattempo creato per semplice scolo nella ciotolina stottostante!


Il viaggiare è sopratutto fatto di emozioni e di scambio: mangiare presso un ristorante stellato è stato per me, e per gli Ospiti del tour (in quel caso statunitensi), una vera esperienza immersiva.


PS: in caso voleste provare una esperienza culinaria stellata vi raccomando di farlo con molto anticipo perché ovviamente ci sono delle liste di attesa a volte anche di mesi! (ovviamente in questi tempi di Pandemia le cose sono un po' diverse e ciò che vale oggi può non valere tra 2 settimane)


👉 se vuoi conoscere meglio il Piemonte, vai alla nostra Video Guida "Ispirami il viaggio in Piemonte"! Troverai tutto per capire con semplicità quali sono le principali mete turistiche e perché meritano una visita, quali sono le principali informazioni logistiche, i Siti Unesco, i piatti principali...e molto altro! Lasciati ispirare il tuo prossimo viaggio.


20 views0 comments

Recent Posts

See All

Comments


bottom of page