top of page
  • Writer's pictureAlessandra

Le giornate senza tempo


L’imperfezione impacciata dei miei piedi sfida quella del mio mazzo di lavanda.

Il caldo è arrivato, così come il momento di sforbiciare questo adorato arbusto profumato che mi riporta alle giornate oziose e senza ore dai miei nonni.

In una strada che già dal nome era la più bella del mondo per me:

chemin des fraises, la strada delle fragole .

Un luogo da sempre nel mio immaginario, la casa dei miei nonni materni.

La lavanda che cresceva sotto le finestre, nel prato, ovunque nella pineta dall’altra parte della strada.

Quanto siamo felici quando non ci facciamo caso, dicono.

Quanto ci nutrono la bellezza e la natura, che anche da grandi un solo profumo, un solo colore, bastano a riportarci li’.

42 views0 comments

Recent Posts

See All
bottom of page