top of page
  • Writer's pictureAlessandra

Tommaso



diciannove anni di te

diciannove allora è vero

quella notte incantata

quando, dopo la tua prima giornata di vita, ti han portato da me

soli nella stanza

tu, un piccolo cucciolo,

dalla pelle già più scura della mia

quella notte per sempre

uno dei momenti più felici della mia vita,

io e te, sulla collina che domina Ivrea

io pronta, madre per la seconda volta,

senza la paura di schiacciarti o di non saper gestire i tuoi pianti

l’hai sentito, il mio calmo amore e ti sei rilassato al mio fianco

io e te,

infine incastrati a dormire,

provati dal travaglio con cui sei arrivato in questo mondo


Auguri Tommaso,

mamma

31 views0 comments

Recent Posts

See All

Comments


bottom of page