top of page
  • Writer's pictureAlessandra

Una visita speciale al Museo Egizio di Torino

Updated: Mar 20, 2023

dopo i mesi duri del lockdown, finalmente ho rimesso piede in un museo e non uno a caso ma lo stupendo Museo Egizio di Torino, una visita guidata molto speciale!


L'estate 2020 sarà ricordata come l'estate in cui il turismo nazionale è stato soprattutto domestico. Questo ovviamente se la situazione economica, duramente provata dalla Pandemia, poteva prevedere un budget per viaggiare qualche giorno. Se non per vacanze vere e proprie, in tanti abbiamo però fatto alcune puntate in zona, perché il bisogno di muoversi e respirare un po' di libertà era molto forte dopo l'esperienza del lockdown.


Sono nata in Piemonte e attualmente vivo e lavoro qui. Questa Pandemia mi ha dato l'occasione di visitare la mia regione come non era mai successo: lavorando con realtà straniere e relazionandomi ogni giorno con confini molto liquidi che mi portano a parlare, scrivere e lavorare dagli Stati Uniti all' Australia, ammetto che spesso sono portata a esplorare al di fuori dell'Italia, soprattuto negli ultimi anni in cui i bambini sono cresciuti ed è stato meno stressante viaggiare in 5 anche all'estero.


A fine agosto ho organizzato una visita al Museo Egizio di Torino, una visita simbolica in quanto per via del lockdown non visitavo una mostra o un museo da febbraio!

Sul sito del museo ho cercato le proposte e ho trovato la mia soluzione! Ho prenotato una visita privata con un egittologo, ho caricato figli (2 su 3, già un ottimo risultato) e mia mamma e via...siamo volati a Torino e i siamo immersi in questa affascinante cultura.


Il Museo Egizio di Torino è il più antico museo egizio del mondo e il secondo per grandezza solo dopo quello del Cairo: fondato nel 1824, è dedicato esclusivamente alla cultura e arte dell'antico Egitto.


PERCHE' A TORINO?

Perché Torino è considerata la città dove è nata l'egittologia, grazie a uno dei più importanti ricercatori e studiosi di archeologia egizia: Jean-François Champollion, che decifra la Stele di Rosetta.


L'attuale direttore del Museo è Christian Greco, un giovane (n. 1975) e bravissimo egittologo che durante il lockdown di marzo e aprile ha inaugurato una serie di video - “Passeggiate col direttore” - che hanno idealmente aperto le porte del museo ai cittadini impossibilitati a raggiungerlo in quei giorni difficili. Il direttore ha così utilizzato Youtube e Facebook per trasmettere questa serie virtuale e svelare le collezioni storiche e i più significativi ritrovamenti archelogici.

La serie ha ottenuto un grande successo e anche durante la riapertura estiva del museo, Grieco ha mantenuto l'iniziativa ed è possibile iscriversi a questa speciale visita che si svolge dopo l'orario di chiusura.


LA NOSTRA VISITA PRIVATA, CON MARTA

La visita privata che ho prenotato era dedicata alla vita quotidiana nell'antico Egitto, mi era sembrato adatto a tutti, anche ai miei due figli maschi di 11 e 16 anni.

Ovviamente dotati di mascherina, ci siamo fatti guidare dalla nostra brava guida Marta attraverso un informale e moderno racconto della vita quotidiana ai tempi antichi.

Abbiamo così scoperto che non è vero che lavorare per il Faraone era arduo e faticoso, anzi! Questo tipo di impiego era molto desiderato perché aveva molti privilegi: un buono stipendio, cibo garantito e un alloggio nei villaggi che venivano costruiti nel luogo della costruzione della piramide.



Incredibile ma abbiamo anche visto un papiro che documentava uno sciopero, si, uno sciopero vero e proprio! I lavoratori delle miniere scrissero in questo papiro le loro richieste al Faraone, erano decisamente arrabbiati per via del ritardo di 10 giorni nel ricevimento delle derrate alimentari che spettavano loro da contratto.

spesso gli Antichi sono molto più moderni di quello che noi pensiamo!

UN ALLESTIMENTO COLORATO E MODERNO



Mi è piaciuto tantissimo l'allestimento coloratissimo e moderno, i lavori di restauro durati 3 anni hanno regalato alla città di Torino nel 2015 un Museo rinnovato, più grande e all'avanguardia nella presentazione delle collezioni.


👉 se vuoi conoscere meglio il Piemonte, vai alla nostra Video Guida "Ispirami il viaggio in Piemonte"! Troverai tutto per capire con semplicità quali sono le principali mete turistiche e perché meritano una visita, quali sono le principali informazioni logistiche, i Siti Unesco, i piatti principali...e molto altro! Lasciati ispirare il tuo prossimo viaggio.



14 views0 comments

Recent Posts

See All

Comments


bottom of page